Scomparsa del Maestro Giampaolo Talani

Pubblicato da il 16/01/2018 in Notizie

Il mare oggi, tace.La sabbia non frina, i pesci non guizzano, il cielo è nero.

Firenze piange, attonita e incredula per la triste notizia. Giampaolo Talani aveva portato i suoi sogni, le sue speranze, la luce calda e giocosa del suo mare e della sua poesia. Qui in galleria avevamo avuto l’onore di ospitarlo recentemente, aveva rivelato una sensibilità profonda espressa anche nei versi, come quelli incisi sul suo Marinaio di San Vincenzo. T’immaginiamo così, Maestro, come il tuo marinaio, tra il cielo ed il mare che oggi piangono la tua prematura scomparsa.

Andrea Tirinnanzi