Arezzo&Fotografia, un tour tra 500 opere e 80 autori

Pubblicato da il 22/09/2014 in Eventi, Notizie

500 opere di 80 autori in 15 diverse sedi del centro cittadino. Tutto è pronto per Arezzo&Fotografia, il più grande evento fotografico mai realizzato in città che, da venerdì 26 settembre a domenica 5 ottobre, farà di Arezzo la capitale dell’immagine nelle sue molteplici sfumature.

Arezzo&Fotografia - Logo

La biennale, giunta alla quinta edizione e curata dall’associazione fotografica      Imago con la direzione artistica di Antonio Losco, è caratterizzata da una serie    di mostre che, insieme a tanti altri eventi collaterali, permetteranno di creare in   città un luogo di incontro tra artisti professionisti affermati in tutto il mondo e    semplici appassionati di fotografia. Le varie esposizioni, ad ingresso gratuito,    sono state inserite in un tour che attraversa i luoghi più caratteristici di Arezzo  dando vita ad un suggestivo itinerario visivo tra le bellezze della fotografia e le  bellezze dell’architettura urbana cittadina. «Arezzo&Fotografia è uno dei più    importanti eventi fotografici d’Italia – spiega Marco Bruni, presidente di Imago.  - Dopo il successo di pubblico e di critica degli anni passati, siamo orgogliosi di riproporre una rassegna che porterà Arezzo al centro della fotografia italiana e internazionale». L’inaugurazione ufficiale è in programma venerdì alle 17.00 al Piccolo Eden in via Guadagnoli con un’anteprima della mostra attraverso video e foto, poi prenderà il via un tour tra le varie sedi espositive dell’evento. In varie location di Arezzo sarà possibile godere delle immagini dell’artista Franco Fontana con la sua affascinante “Antologica”, della russa Larisa Pedentchouk con i ballerini del Bolshoi Theatre di Mosca, del greco Dimitri Dimitracacos con la seducente “Reflections” e dei sei visionari texani con gli scatti di “Six by six”. Tra le mostre di maggior rilievo spicca “La Gendarmeria del Vaticano”, un racconto realizzato da quattro fotografi della stessa Imago (Bruni, Losco, Moreno Purgatori e Andrea Scartoni) che porta alla scoperta di questo prestigioso corpo di polizia tra momenti di ordinario servizio e momenti di straordinaria importanza come la recente canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II. «Con Arezzo&Fotografia – aggiunge Bruni, – vogliamo realizzare una sorta di alfabetizzazione verso la fotografia intesa come forma di espressione artistica a portata di tutti: nelle esposizioni e negli eventi collaterali troveranno posto le immagini di fotografi professionisti, fotografi amatoriali e fotografi diversamente abili». Nei dieci giorni di Arezzo&Fotografia non mancheranno nemmeno una serie di eventi collaterali come conferenze, letture portfolio e incontri con importanti autori; di particolare rilievo sono i tre workshop dedicati alla fotografia di glamour e pin-up, alla fotografia con foro stenopeico e ai segreti per realizzare un portfolio di successo. Per ulteriori informazioni e per scaricare il programma dell’evento è possibile visitare il sito www.arezzoefotografia.com o scrivere una mail a info@arezzoefotografia.com

Arezzo&Fotografia - E vidi correr Giostra

.