Amici Miei – Alluvionati Dentro Atto II – Sabato 4 Novembre

Pubblicato da il 24/10/2017 in Eventi, Notizie

Dopo il successo dell’anno scorso torna a Firenze il raduno più amato, quello più in senso anafestico, quello con scappellamento a destra e fuochi fatui.. insomma il raduno “AMICI MIEI – ALLUVIONATI DENTRO – ATTO II”.

Nato nel 2016 con l’intento di diventare un momento di riscoperta di una delle serie cinematografiche cult del nostro paese “Amici Miei”è stato pensato in una data non a caso come quella di Sabato 4 Novembre anniversario dell’alluvione di Firenze del 1966, evento che fu presente in diverse divertenti scene proprio all’interno del secondo atto che proietteremo poi alla sera al Cinema Odeon di Firenze in Piazza Strozzi, quest’anno con un sapore amaro (anzi aspro) vista la scomparsa di pochi giorni fa dell’ultimo zingaro Gastone Moschin proprio nell’anniversario del 35° anno dall’uscita del secondo atto nelle sale.

Il raduno rappresenta un’occasione unica per riscoprire i luoghi dove sono state girate le scene dei film che ripercorreremo con l’aiuto delle guide turistiche fiorentine dell’Associazione Tre Passi Per Firenze partendo da Piazzale Michelangelo dove non mancheranno le occasioni di fotografarsi con la mitica Fiat 125 Special delle zingarate del Melandri e con Birillo.. soffermandosi lungo il percorso anche nei principali luoghi di importanza culturale del capoluogo toscano, passando per il Bar Necchi (abituale ritrovo per le partenze delle “zingarate”) e poi da li ripartiremo alla volta della casa del Perozzi, San Lorenzo fino alla stazione di Santa Maria Novella (teatro dei mitici schiaffoni ai passeggeri affacciati ai finestrini del treno) per tornare all’Hotel Porta Rossa per vedere se ci fosse qualche biondina fino a giungere a Santo Spirito (luogo dell’ultimo congedo al Perozzi).

Cari zingari e cicognone ci riverseremo come l’acqua per le vie di Firenze nell’alluvione del 66..

Il programma prevede:
Ore 15.00-16.00 Ritrovo con i partecipanti a Piazzale Michelangelo
Ore 16.00 Partenza! (chi c’è c’è..)
1) Piazzale Michelangelo (Scena Alluvione ed Inizio del Tour)
2) Cimitero di San Miniato al Monte (Tomba Adelina)
3) San Niccolò, Via de Bastioni (Dove c’era il vecchio forno delle paste del Perozzi, ora chiuso)
4) Via dei Renai (Bar Necchi)
5) Lungarno (Passeggiata tra Titti e Mascetti)
6) Piazza Santa Croce (Bar e Perozzi)
7) Piazza de’ Peruzzi (Casa del Perozzi)
8) Piazza San Lorenzo (La Gamba e il Mascetti)
9) Santa Maria Novella (Binario 14 x Empoli)
10) Via Porta Rossa – Hotel Porta Rossa (Scena Titti con Biondina)
11) Farmacia Piazza Pitti (Pasticche di Cefalo)
12) Santo Spirito (Funerale Perozzi)

Al termine del percorso ci sposteremo verso il Cinema Odeon dove è prevista prima dell’inizio della proiezione nei locali dello Yab una cena a tema con piatti tipici ispirati alle scene del film: dall’immancabile rinforzino all’insalata Russa, dalla frittata con le patate allo sformato di maccheroni della Carmen, i fegatelli all’aretina del Ramaiolo.. e le patate a fiammifero, a fettine, a bombolotto.. per concludere con i cornetti del Sor Antonio il tutto accompagnato dalla degustazione dei vini Tapioco, Come Se Fosse e Antani dell’Azienda vinicola La Tognazza, e la presentazione ufficiale del nuovo vino “Il Conte Mascetti” che arriva a Firenze, luogo simbolo di Amici Miei per una serata speciale alla presenza di Gianmarco Tognazzi ed Alessandro Capria che ci accompagneranno a partire dalle ore 20.30 a scoprire la nuova etichetta che porta avanti la filosofia e lo stile di vita alternativo del mitico Ugo, grande appassionato di vino, di cucina e della campagna che ha messo in questo vino convivialità e amicizia nel mito della zingarata. L’evasione è il tema di questo vino prodotto proprio in Toscana, a Panzano in Chianti.

Durante la cena è prevista la proiezione di 3 cortometraggi dedicati al film realizzati dal gruppo “ Buona la Prima ” che sono stati selezionati come finalisti il 27 Ottobre, ricorrenza della morte di Ugo Tognazzi, al Concorso per Cortometraggi Come Fosse Antani che si tiene da qualche anno in suo onore a Cremona.

Alle ore 22.30 ci siederemo in sala dove ci sarà una breve introduzione al film e faremo quattro chiacchiere con i nostri graditi ospiti: gli immancabili Enio Drovandi (il vigile nella scena del “signor Becchi” dopo la zingarata alla Torre di Pisa) Renato Cecchetto (Augusto Verdirame di Brescia) ed i “nuovi” Tommaso Bianco (il mitico fornaio “amico” del Perozzi) e Lucio Patanè (ovvero il nostro sorridente Lucianino Perozzi) attori che furono presenti all’interno del film Amici Miei Atto II che ci racconteranno alcuni simpatici aneddoti delle riprese e poi partirà la presentazione del film “L’Ultima Zingarata” prodotto ed ideato da Francesco Conforti con la regia di Federico Micali omaggio del 2012 alla trilogia con una bellissima intervista a Gastone Moschin che precederà la mitica proiezione dell’ATTO II con scene come quelle dell’alluvione.. Paolo ed Adelina.. la monta e Giovannone.. i cinque madrigalisti moderni.. la zingarata a Pisa ed il signor Becchi.. il grande Augusto Verdirame.. e poi Carmencita ed il rigatino.. fino al grande Sor Savino Capograco che dio lo stramaledica.

La data come dicevamo prima oltre ad essere celebrativa dell’anniversario dell’alluvione di Firenze quest’anno sarà dedicata al grande Gastone Moschin che da poco ci ha lasciati e ci saranno diversi momenti e personaggi famosi che durante il raduno lo ricorderanno e celebreranno.

Il Prof. Sassaroli ci ha onorato anche “prestandoci” due delle sue nipotine che premieranno due fortunati zingari o cicognone che saranno estratti a sorte tra tutti i partecipanti ricevendo un soggiorno omaggio per due persone all’Hotel Porta Rossa di Firenze ed al Grand Hotel & La Pace di Montecatini Terme, già set della trilogia.

Per chi viene da fuori Firenze

Per permettere a tutti gli zingari e le cicognone di vivere al meglio l’evento abbiamo previsto per chi viene da più lontano e vuol farsi una bella zingarata a Firenze di due giorni una convenzione con due note strutture ricettive nel cuore di Firenze, ubicata a pochi minuti a piedi dalla stazione di Santa aria Novella e dal centro:

La prima il Plus Hotel è una struttura moderna che offre un bar all’ultimo piano con vista a 360° su Firenze, camere climatizzate, una piscina coperta per l’inverno e una piscina all’aperto per i mesi estivi. Tutte le camere e camerate includono comodi letti singoli, matrimoniali o a castello, TV a schermo piatto e bagno privato. La struttura mette a disposizione gratuitamente un’area fitness, un bagno turco e una sauna (fruibili durante l’inverno), la connessione WiFi e delle postazioni internet nella halll.

L’altra è una struttura superior quattro stelle molto nota a tutti gli
zingari ovvero l’Hotel Porta Rossa, già set del film Amici Miei Atto I nella scena della Titti con l’amante biondina. Facente parte della catena NH Collection è un meraviglioso boutique hotel ospitato in un edificio del 13° secolo, a pochi passi dal Duomo da Piazza della Repubblica e Ponte Vecchio. Al suo interno si trova un particolare ristorante dedicato al tartufo della Famiglia Savini.

In entrambe le strutture gli ospiti potranno arrivare comodamente dal mattino per lasciare i propri bagagli e fare il checkin potendo sfruttare così la mattina per visitare Firenze e ritrovarsi poi tutti insieme per un pranzo nel centro di Firenze oppure dalle 15.00 – 15.30 a Piazzale Michelangelo, punto di incontro con gli altri zingari, per l’inizio del tour dei luoghi del film.

Aiutateci a renderlo possibile!! Ogni minuto è prezioso!

Le modalità per partecipare al raduno sono presenti nel link dell’evento.

La partecipazione alla campagna di crowdfunding permetterà di sostenere tutte le spese organizzative quali ad esempio l’affitto della sala cinema e del locale per la cena, il noleggio della pellicola del film ed i relativi diritti di utilizzo da pagare alla Filmauro, la Siae, il costo della cena e del personale, i costi di viaggio vitto ed alloggio degli attori del film che abbiamo invitato come ospiti, le guide turistiche per il tour oltre ad esempio i costi di pernottamento per chi ha scelto la camera ecc.. come previsto nelle singole ricompense.

Visto il forte interesse per l’evento si consiglia di prenotare la propria partecipazione il prima possibile per evitare che poi non ci sia modo di farvi partecipare perché abbiamo raggiunto il numero massimo di posti, che quest’anno visto anche gli spiacevoli fatti che succedono in giro non sarà possibile modificare in alcun modo.

Per motivi organizzativi è gradita la partecipazione ad un pubblico maggiorenne.

Tassa di soggiorno degli hotel esclusa.

I partecipanti riceveranno prima del raduno via mail una breve guida dove saranno riportati i principali luoghi che la manifestazione (es. Hotel, Piazzale Michelangelo, Yab, Cinema Odeon ecc) e le relative modalità per raggiungerli.

Per maggiori informazioni potete mandare una E-mail a contemascetti1975@gmail.com

Manifesto DEF Raduno