Eventi

Firenzeart Gallery presenta “I Lomi – Arte in Famiglia”

Pubblicato da il 04/11/2017 in Eventi, Mostre, Notizie, Video

Firenzeart Gallery presenta la mostra “I Lomi – Arte in Famiglia”

con opere di Massimo e Giovanni Lomi

Vernissage giovedì 9 novembre ore 17, Firenzeart Gallery, Via della Fonderia 42R Firenze

L’esposizione sarà visitabile fino al 22 novembre 2017 con orario dal lunedì al sabato 16-20; fuori orario su appuntamento

L’opera di Giovanni Lomi (Livorno, 1889) è ricca di liquidi colori e struggenti e calde marine, di malinconiche barche, le cui vele, arancio e calde di rossi si fondono coi tramonti e scaldano i nostri volti cogli ultimi raggi del sole.  La musica del mare (Lomi fu grande appassionato di musica) non s’infrange ma abbraccia gli scogli, con pennellate morbide a cercare la fusione tra la terra e l’acqua. E’ una grandezza classica, composta, osservante, filosofa, senza eccessi e ricca di profonde sensibilità.

Massimo Lomi (Livorno, 1953) muove i colori di anime verso una luce certa; gli ombrelloni, candidi e marini, riposano tranquilli dopo un lungo lavoro. Contro vento conto tutti è un inno alla gioia, alla libertà, al mare, all’andare, comunque. Ironia e sperimentazione della materia pittorica non contrastano con le antenate memorie che riflettono analoghe riflessioni nel gusto per il ricercato dettaglio; la macchia, il mare, Livorno: musica dolce che accompagnerà il viaggiatore tra le opere dei due importati Maestri livornesi.

Info: Firenzeart Gallery, Via della Fonderia 42r -  Firenze  -  tel. 055 224028  info@firenzeart.it

Lomi

Leggi tutto

Amici Miei – Alluvionati Dentro Atto II – Sabato 4 Novembre

Pubblicato da il 24/10/2017 in Eventi, Notizie

Dopo il successo dell’anno scorso torna a Firenze il raduno più amato, quello più in senso anafestico, quello con scappellamento a destra e fuochi fatui.. insomma il raduno “AMICI MIEI – ALLUVIONATI DENTRO – ATTO II”.

Nato nel 2016 con l’intento di diventare un momento di riscoperta di una delle serie cinematografiche cult del nostro paese “Amici Miei”è stato pensato in una data non a caso come quella di Sabato 4 Novembre anniversario dell’alluvione di Firenze del 1966, evento che fu presente in diverse divertenti scene proprio all’interno del secondo atto che proietteremo poi alla sera al Cinema Odeon di Firenze in Piazza Strozzi, quest’anno con un sapore amaro (anzi aspro) vista la scomparsa di pochi giorni fa dell’ultimo zingaro Gastone Moschin proprio nell’anniversario del 35° anno dall’uscita del secondo atto nelle sale.

Il raduno rappresenta un’occasione unica per riscoprire i luoghi dove sono state girate le scene dei film che ripercorreremo con l’aiuto delle guide turistiche fiorentine dell’Associazione Tre Passi Per Firenze partendo da Piazzale Michelangelo dove non mancheranno le occasioni di fotografarsi con la mitica Fiat 125 Special delle zingarate del Melandri e con Birillo.. soffermandosi lungo il percorso anche nei principali luoghi di importanza culturale del capoluogo toscano, passando per il Bar Necchi (abituale ritrovo per le partenze delle “zingarate”) e poi da li ripartiremo alla volta della casa del Perozzi, San Lorenzo fino alla stazione di Santa Maria Novella (teatro dei mitici schiaffoni ai passeggeri affacciati ai finestrini del treno) per tornare all’Hotel Porta Rossa per vedere se ci fosse qualche biondina fino a giungere a Santo Spirito (luogo dell’ultimo congedo al Perozzi).

Cari zingari e cicognone ci riverseremo come l’acqua per le vie di Firenze nell’alluvione del 66..

Il programma prevede:
Ore 15.00-16.00 Ritrovo con i partecipanti a Piazzale Michelangelo
Ore 16.00 Partenza! (chi c’è c’è..)
1) Piazzale Michelangelo (Scena Alluvione ed Inizio del Tour)
2) Cimitero di San Miniato al Monte (Tomba Adelina)
3) San Niccolò, Via de Bastioni (Dove c’era il vecchio forno delle paste del Perozzi, ora chiuso)
4) Via dei Renai (Bar Necchi)
5) Lungarno (Passeggiata tra Titti e Mascetti)
6) Piazza Santa Croce (Bar e Perozzi)
7) Piazza de’ Peruzzi (Casa del Perozzi)
8) Piazza San Lorenzo (La Gamba e il Mascetti)
9) Santa Maria Novella (Binario 14 x Empoli)
10) Via Porta Rossa – Hotel Porta Rossa (Scena Titti con Biondina)
11) Farmacia Piazza Pitti (Pasticche di Cefalo)
12) Santo Spirito (Funerale Perozzi)

Al termine del percorso ci sposteremo verso il Cinema Odeon dove è prevista prima dell’inizio della proiezione nei locali dello Yab una cena a tema con piatti tipici ispirati alle scene del film: dall’immancabile rinforzino all’insalata Russa, dalla frittata con le patate allo sformato di maccheroni della Carmen, i fegatelli all’aretina del Ramaiolo.. e le patate a fiammifero, a fettine, a bombolotto.. per concludere con i cornetti del Sor Antonio il tutto accompagnato dalla degustazione dei vini Tapioco, Come Se Fosse e Antani dell’Azienda vinicola La Tognazza, e la presentazione ufficiale del nuovo vino “Il Conte Mascetti” che arriva a Firenze, luogo simbolo di Amici Miei per una serata speciale alla presenza di Gianmarco Tognazzi ed Alessandro Capria che ci accompagneranno a partire dalle ore 20.30 a scoprire la nuova etichetta che porta avanti la filosofia e lo stile di vita alternativo del mitico Ugo, grande appassionato di vino, di cucina e della campagna che ha messo in questo vino convivialità e amicizia nel mito della zingarata. L’evasione è il tema di questo vino prodotto proprio in Toscana, a Panzano in Chianti.

Durante la cena è prevista la proiezione di 3 cortometraggi dedicati al film realizzati dal gruppo “ Buona la Prima ” che sono stati selezionati come finalisti il 27 Ottobre, ricorrenza della morte di Ugo Tognazzi, al Concorso per Cortometraggi Come Fosse Antani che si tiene da qualche anno in suo onore a Cremona.

Alle ore 22.30 ci siederemo in sala dove ci sarà una breve introduzione al film e faremo quattro chiacchiere con i nostri graditi ospiti: gli immancabili Enio Drovandi (il vigile nella scena del “signor Becchi” dopo la zingarata alla Torre di Pisa) Renato Cecchetto (Augusto Verdirame di Brescia) ed i “nuovi” Tommaso Bianco (il mitico fornaio “amico” del Perozzi) e Lucio Patanè (ovvero il nostro sorridente Lucianino Perozzi) attori che furono presenti all’interno del film Amici Miei Atto II che ci racconteranno alcuni simpatici aneddoti delle riprese e poi partirà la presentazione del film “L’Ultima Zingarata” prodotto ed ideato da Francesco Conforti con la regia di Federico Micali omaggio del 2012 alla trilogia con una bellissima intervista a Gastone Moschin che precederà la mitica proiezione dell’ATTO II con scene come quelle dell’alluvione.. Paolo ed Adelina.. la monta e Giovannone.. i cinque madrigalisti moderni.. la zingarata a Pisa ed il signor Becchi.. il grande Augusto Verdirame.. e poi Carmencita ed il rigatino.. fino al grande Sor Savino Capograco che dio lo stramaledica.

La data come dicevamo prima oltre ad essere celebrativa dell’anniversario dell’alluvione di Firenze quest’anno sarà dedicata al grande Gastone Moschin che da poco ci ha lasciati e ci saranno diversi momenti e personaggi famosi che durante il raduno lo ricorderanno e celebreranno.

Il Prof. Sassaroli ci ha onorato anche “prestandoci” due delle sue nipotine che premieranno due fortunati zingari o cicognone che saranno estratti a sorte tra tutti i partecipanti ricevendo un soggiorno omaggio per due persone all’Hotel Porta Rossa di Firenze ed al Grand Hotel & La Pace di Montecatini Terme, già set della trilogia.

Per chi viene da fuori Firenze

Per permettere a tutti gli zingari e le cicognone di vivere al meglio l’evento abbiamo previsto per chi viene da più lontano e vuol farsi una bella zingarata a Firenze di due giorni una convenzione con due note strutture ricettive nel cuore di Firenze, ubicata a pochi minuti a piedi dalla stazione di Santa aria Novella e dal centro:

La prima il Plus Hotel è una struttura moderna che offre un bar all’ultimo piano con vista a 360° su Firenze, camere climatizzate, una piscina coperta per l’inverno e una piscina all’aperto per i mesi estivi. Tutte le camere e camerate includono comodi letti singoli, matrimoniali o a castello, TV a schermo piatto e bagno privato. La struttura mette a disposizione gratuitamente un’area fitness, un bagno turco e una sauna (fruibili durante l’inverno), la connessione WiFi e delle postazioni internet nella halll.

L’altra è una struttura superior quattro stelle molto nota a tutti gli
zingari ovvero l’Hotel Porta Rossa, già set del film Amici Miei Atto I nella scena della Titti con l’amante biondina. Facente parte della catena NH Collection è un meraviglioso boutique hotel ospitato in un edificio del 13° secolo, a pochi passi dal Duomo da Piazza della Repubblica e Ponte Vecchio. Al suo interno si trova un particolare ristorante dedicato al tartufo della Famiglia Savini.

In entrambe le strutture gli ospiti potranno arrivare comodamente dal mattino per lasciare i propri bagagli e fare il checkin potendo sfruttare così la mattina per visitare Firenze e ritrovarsi poi tutti insieme per un pranzo nel centro di Firenze oppure dalle 15.00 – 15.30 a Piazzale Michelangelo, punto di incontro con gli altri zingari, per l’inizio del tour dei luoghi del film.

Aiutateci a renderlo possibile!! Ogni minuto è prezioso!

Le modalità per partecipare al raduno sono presenti nel link dell’evento.

La partecipazione alla campagna di crowdfunding permetterà di sostenere tutte le spese organizzative quali ad esempio l’affitto della sala cinema e del locale per la cena, il noleggio della pellicola del film ed i relativi diritti di utilizzo da pagare alla Filmauro, la Siae, il costo della cena e del personale, i costi di viaggio vitto ed alloggio degli attori del film che abbiamo invitato come ospiti, le guide turistiche per il tour oltre ad esempio i costi di pernottamento per chi ha scelto la camera ecc.. come previsto nelle singole ricompense.

Visto il forte interesse per l’evento si consiglia di prenotare la propria partecipazione il prima possibile per evitare che poi non ci sia modo di farvi partecipare perché abbiamo raggiunto il numero massimo di posti, che quest’anno visto anche gli spiacevoli fatti che succedono in giro non sarà possibile modificare in alcun modo.

Per motivi organizzativi è gradita la partecipazione ad un pubblico maggiorenne.

Tassa di soggiorno degli hotel esclusa.

I partecipanti riceveranno prima del raduno via mail una breve guida dove saranno riportati i principali luoghi che la manifestazione (es. Hotel, Piazzale Michelangelo, Yab, Cinema Odeon ecc) e le relative modalità per raggiungerli.

Per maggiori informazioni potete mandare una E-mail a contemascetti1975@gmail.com

Manifesto DEF Raduno

Leggi tutto

“A Vita Nuova…” mostra mercato di Mario Mannini

Pubblicato da il 07/10/2017 in Eventi, Mostre, Notizie, Video

Firenzeart Gallery presenta la mostra “A Vita Nuova…” mostra mercato di Mario Mannini

Vernissage 14 ottobre ore 17,30, Firenzeart Gallery, Via della Fonderia 42R Firenze, ingresso libero

L’esposizione sarà visitabile fino al 28 ottobre 2017 con orario dal lunedì alla domenica ore 16-20; fuori orario su appuntamento

 Purtroppo i maestri artigiani stanno scomparendo e non solo dalle strade fiorentine, tuttavia Firenzeart Gallery ne ha scovato uno di eccelsa bravura a dimostrazione che l’artigianato, quello vero, quello che unisce creatività e manualità non è soltanto un ricordo e ha deciso di dargli il ruolo che merita con questa particolare mostra-mercato. Scrive Gabriella Gentilini nel catalogo della mostra: “Per fare un tavolo ci vuole il legno… ma ci vuole soprattutto l’abilità, la perizia tecnica e la creatività di Mario Mannini. Sì, perché non si tratta di un tavolo qualsiasi prodotto in serie, ma di un manufatto unico, realizzato, ad esempio, utilizzando vecchi scuri o persiane di una finestra. Materiale di recupero che opportunamente ripulito, levigato, verniciato, insomma lavorato da mani sapienti mosse da una mente estrosa e concreta, si trasforma in mobili e oggetti di arredamento che uniscono utilità, originalità e senso estetico. Nell’object trouvé (già protagonista della pop art) ormai inservibile e destinato alla distruzione, ma anche in un pezzo antico reperito o acquistato chissà dove, Mario Mannini intuisce la possibilità di un nuovo utilizzo che lo farà rinascere sotto un’altra forma, che lo restituirà a vita nuova...”

 Info: Firenzeart Gallery, Via della Fonderia 42r Firenze, tel. 055 224028 – info@firenzeart.it

Sedia realizzata con persiana e seduta imbottita

Lampadario realizzato con scaldaletto (prete)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi tutto

Firenzeart Gallery presenta “Il Giardino Magico”

Pubblicato da il 18/09/2017 in Eventi, Mostre, Notizie

Firenzeart Gallery presenta ”Il Giardino Magico“ mostra del Maestro Franco Lastraioli

L’esposizione sarà visitabile dal 27 settembre al 7 ottobre 2017 con orari dal lunedì al sabato 9-12,30 e 16 – 20

 Giovedì 28 settembre alle ore 17,00, presso Firenzeart Gallery, si terrà una serata benefica per sostenere la Fondazione Giovanni Paolo II Onlus nell’aiutare i bambini siriani colpiti dalla guerra con la devoluzione all’associazione di parte del ricavato dalla vendita dei dipinti.  Interverrà S.E. Card. Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze.

Cieli liquidi che accolgono soffici e rigorose sedute, pomi rossi su alberi che come case aprono la porta per accogliere il viandante ad entrare, riposare, sedere e guardare. Gli occhi rivolti al mondo di Franco Lastraioli, un universo brillante di colori smaltati, avvolti da musiche giocose e vitali. All’interno delle opere del Maestro la poltrona cremisi, di velluto, è una presenza diffusa, memento della sosta, dello sguardo, che non può solo passare su questo mondo magico, vivo, gioioso, ma che deve sostare, per assaporarlo, gustarlo, annusarlo, toccarlo. Così il surrealismo magico di Franco Lastraioli non risponde ad un’esigenza di fuga di fronte al mondo, per negarci una frenesia in cui non ci riconosciamo più, al contrario. Il Maestro offre nuovi punti di vista per guardarlo, preziosi strumenti per mutare la nostra sfuggente e superficiale convinzione che nulla sia più colorato, giocoso e leggero in tutta la sua profondità. Che non sia più possibile, quindi, vedere il mondo attraverso lo sguardo di un bambino. Franco Lastraioli ci dona questo sguardo: quello della purezza e della vita, e ci  conduce nel suo Giardino, dove niente è sfuocato ma tutto è nitido e dettagliato nella magica realtà. La personale del Mastro sarà occasione per un’ iniziativa benefica a favore della Fondazione Giovanni Paolo II Onlus nell’aiutare i bambini siriani colpiti dalla guerra. Amare l’arte, infatti, significa amare la bellezza, amare l’umanità.

Giulia Bacci

Info: Firenzeart Gallery, Via della Fonderia 42r -  Firenze   

tel. 055 224028   info@firenzeart.it


locandina lastraioli.cdr

Leggi tutto

Performance con le Digisculture di Andrea Tirinnanzi

Pubblicato da il 29/08/2017 in Eventi, Mostre, Notizie, Video

Mercoledì 13 settembre alle dalle ore 17,00, nell’ambito della mostra “Le coppie più famose”,  si terrà una Performance in Via della Fonderia a Firenze, con protagoniste le Digisculture di Andrea Tirinnanzi: le coppie che hanno attraversato la storia, dalla musica allo spettacolo, dall’arte al cinema all’autorità, si incontreranno all’esterno e all’interno della galleria, circondati dalle opere dei maggiori Maestri del ’900. Attesi ospiti eccezionali veri e scolpiti. Dirigerà il traffico Il vigile Alberto Sordi, Fernandel sarà DJ set per la serata; attesi anche i Beatles che secondo rivelazioni arriveranno da Via del Ponte Sospeso.

Programma dell’evento::

I Beatles, dal Bar Alessia, in Piazza Taddeo Gaddi, attraverseranno le strisce pedonali di fronte alla Rosticceria Ciacco, poi quelle in Via Ponte Sospeso, rievocando Abbey Road ed incontreranno Bob Dylan, che uscirà dal Bar Pasticceria Conti dopo una pausa caffè.
Marco Masini impegnato ad esibirsi, arriverà a Firenzeart Gallery in Via della Fonderia 42r.
Proveniente dal rivenditore dell’Azienda Vinicola “Le Felci” ci sarà Merigo con la sua bicicletta ed il fiasco di vino, mentre dalla rotonda del Ponte alla Vittoria giungerà la “Coppia Cinema” Panariello nei panni di Naomo, sazio del pranzo alla Trattoria Vittoria, e Leonardo Pieraccioni, appena uscito dall’Ortofrutta Susini con una borsa di frutta e verdura fresca.
Le sorprese non finiscono qui: la “Coppia Autorità” Papa Bergoglio e Obama,dopo una visita alla parrocchia di Santa Maria al Pignone in Via della Fonderia, si dirigerà alla Firenzeart Gallery, scortata da Fernandel, che farà Dj set per l’occasione ed a fine serata il trio si recherà a cena alla Trattoria Vittoria.
Indiscrezioni ci parlano della “Coppia Cinema” Tom Ewell e Marilyn Monroe, i quali, durante una pausa dal film “Quando la moglie è in vacanza” si incammineranno verso la galleria dal Bar La Dolce Vita di Via della Fonderia.
La “Coppia Sport” Giancarlo Antognoni e il ciclista e campione Bettini, dal Bar Pegaso di Via Pisana dove si erano fermati per un aperitivo, percorreranno Via Cavallotti di corsa per non perdere l’evento.
Reduce dall’allenamento in palestra Cassius Clay si avvierà verso Firenzeart, soffermandosi alla Mesticheria Bosi, attratto dalla sua particolare vetrina.
Attesa in galleria anche Virna Lisi nei panni della smemorata: persa nel suo dolore vaga per Via della Fonderia e chissà se arriverà!
Ci sarà anche Alessandro, il Pizzaiolo di Pappa e Ciccia che verrà dall’Isolotto.
Sophia Loren, appena uscita dal parrucchiere Ladislao, percorrerà Via Pisana per ricomporre la “Coppia Oscar” con Roberto Benigni, che la aspetta a Firenzeart Gallery, dopo la spesa al Panificio del Ponte alla Vittoria.
Dal Parrucchiere Tony di Via Sant’Agostino è atteso Matteo Renzi in sella alla sua bicicletta, mentre Giampaolo Talani arriverà direttamente da San Vincenzo e Fabrizio Borghini giungerà in ritardo come sempre, dopo la lunga intervista presso il Centro Studi Leda e Gabriella Gentilini.
Il traffico per l’ingresso e l’uscita dalla galleria sarà diretto dal Vigile Alberto Sordi.
Al termine della serata verrà scoperta la nuova digiscultura di un grande persnaggio Toscano di fama internazionale.

facebook 4

 IMG-3820

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DSCF2554

Leggi tutto

Arte in Piazzetta – Storie di Giampaolo Talani

Pubblicato da il 17/07/2017 in Eventi, Mostre, Notizie

Marina di Bibbona – Giovedì 20 luglio

Firenzeart Gallery presenta “Arte in Piazzetta – Storie di Giampaolo Talani”

La mostra, che propone una selezione di opere del Maestro Talani, sarà visitabile fino al 23 luglio con orario 18 – 23 presso il Camping Free Beach di Marina di Bibbona

Locandina A4.cdr

Leggi tutto