Pubblicati dafirenzeart

“A Vita Nuova…” mostra mercato di Mario Mannini

Pubblicato da il 07/10/2017 in Eventi, Mostre, Notizie, Video

Firenzeart Gallery presenta la mostra “A Vita Nuova…” mostra mercato di Mario Mannini

Vernissage 14 ottobre ore 17,30, Firenzeart Gallery, Via della Fonderia 42R Firenze, ingresso libero

L’esposizione sarà visitabile fino al 28 ottobre 2017 con orario dal lunedì alla domenica ore 16-20; fuori orario su appuntamento

 Purtroppo i maestri artigiani stanno scomparendo e non solo dalle strade fiorentine, tuttavia Firenzeart Gallery ne ha scovato uno di eccelsa bravura a dimostrazione che l’artigianato, quello vero, quello che unisce creatività e manualità non è soltanto un ricordo e ha deciso di dargli il ruolo che merita con questa particolare mostra-mercato. Scrive Gabriella Gentilini nel catalogo della mostra: “Per fare un tavolo ci vuole il legno… ma ci vuole soprattutto l’abilità, la perizia tecnica e la creatività di Mario Mannini. Sì, perché non si tratta di un tavolo qualsiasi prodotto in serie, ma di un manufatto unico, realizzato, ad esempio, utilizzando vecchi scuri o persiane di una finestra. Materiale di recupero che opportunamente ripulito, levigato, verniciato, insomma lavorato da mani sapienti mosse da una mente estrosa e concreta, si trasforma in mobili e oggetti di arredamento che uniscono utilità, originalità e senso estetico. Nell’object trouvé (già protagonista della pop art) ormai inservibile e destinato alla distruzione, ma anche in un pezzo antico reperito o acquistato chissà dove, Mario Mannini intuisce la possibilità di un nuovo utilizzo che lo farà rinascere sotto un’altra forma, che lo restituirà a vita nuova...”

 Info: Firenzeart Gallery, Via della Fonderia 42r Firenze, tel. 055 224028 – info@firenzeart.it

Sedia realizzata con persiana e seduta imbottita

Lampadario realizzato con scaldaletto (prete)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi tutto

“Magie colorali di una realtà poetica” – Marcello Bertini

Pubblicato da il 07/10/2017 in Mostre

Questo il titolo della mostra virtuale del Maestro Marcello Bertini in visione dal 8 ottobre al 10 novembre 2017 su www.firenzeart.it

“Da tempo incamminata verso orizzonti di palpitante lirismo”, scrive Giovanni Faccenda, “la pittura di Marcello Bertini mostra oggi, in una suggestiva quanto coerente attualità, alcune intime implicazioni che allargano ed approfondiscono la sua stessa dimensione narrativa. Basterebbero certi scorci dipinti nella luce mattinale di un autunno che rispecchia la malinconia dell’esistenza, per realizzare quale toccante sentimento abbia ispirato ed accompagnato Bertini, in tempi recenti, al cavalletto. Poco importa se tale impegnosi è consumato en plein air o nel suo studio: contano, al contrario, i risultati, che assapori sempre più serrati entro un recinto severo [...]” (G.Faccenda, Fiesole 2008)

bmd

 

Leggi tutto

Rimandata la personale del Maestro Franco Lastraioli “Il Giardino Magico”

Pubblicato da il 21/09/2017 in Mostre, Notizie

Firenzeart Gallery avvisa la spett.le clientela che la mostra personale “Il Giardino Magico” del Maestro Franco Lastraioli è stata rinviata a data da destinarsi

Leggi tutto

Firenzeart Gallery presenta “Il Giardino Magico”

Pubblicato da il 18/09/2017 in Eventi, Mostre, Notizie

Firenzeart Gallery presenta ”Il Giardino Magico“ mostra del Maestro Franco Lastraioli

L’esposizione sarà visitabile dal 27 settembre al 7 ottobre 2017 con orari dal lunedì al sabato 9-12,30 e 16 – 20

 Giovedì 28 settembre alle ore 17,00, presso Firenzeart Gallery, si terrà una serata benefica per sostenere la Fondazione Giovanni Paolo II Onlus nell’aiutare i bambini siriani colpiti dalla guerra con la devoluzione all’associazione di parte del ricavato dalla vendita dei dipinti.  Interverrà S.E. Card. Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze.

Cieli liquidi che accolgono soffici e rigorose sedute, pomi rossi su alberi che come case aprono la porta per accogliere il viandante ad entrare, riposare, sedere e guardare. Gli occhi rivolti al mondo di Franco Lastraioli, un universo brillante di colori smaltati, avvolti da musiche giocose e vitali. All’interno delle opere del Maestro la poltrona cremisi, di velluto, è una presenza diffusa, memento della sosta, dello sguardo, che non può solo passare su questo mondo magico, vivo, gioioso, ma che deve sostare, per assaporarlo, gustarlo, annusarlo, toccarlo. Così il surrealismo magico di Franco Lastraioli non risponde ad un’esigenza di fuga di fronte al mondo, per negarci una frenesia in cui non ci riconosciamo più, al contrario. Il Maestro offre nuovi punti di vista per guardarlo, preziosi strumenti per mutare la nostra sfuggente e superficiale convinzione che nulla sia più colorato, giocoso e leggero in tutta la sua profondità. Che non sia più possibile, quindi, vedere il mondo attraverso lo sguardo di un bambino. Franco Lastraioli ci dona questo sguardo: quello della purezza e della vita, e ci  conduce nel suo Giardino, dove niente è sfuocato ma tutto è nitido e dettagliato nella magica realtà. La personale del Mastro sarà occasione per un’ iniziativa benefica a favore della Fondazione Giovanni Paolo II Onlus nell’aiutare i bambini siriani colpiti dalla guerra. Amare l’arte, infatti, significa amare la bellezza, amare l’umanità.

Giulia Bacci

Info: Firenzeart Gallery, Via della Fonderia 42r -  Firenze   

tel. 055 224028   info@firenzeart.it


locandina lastraioli.cdr

Leggi tutto

Performance con le Digisculture di Andrea Tirinnanzi

Pubblicato da il 29/08/2017 in Eventi, Mostre, Notizie, Video

Mercoledì 13 settembre alle dalle ore 17,00, nell’ambito della mostra “Le coppie più famose”,  si terrà una Performance in Via della Fonderia a Firenze, con protagoniste le Digisculture di Andrea Tirinnanzi: le coppie che hanno attraversato la storia, dalla musica allo spettacolo, dall’arte al cinema all’autorità, si incontreranno all’esterno e all’interno della galleria, circondati dalle opere dei maggiori Maestri del ’900. Attesi ospiti eccezionali veri e scolpiti. Dirigerà il traffico Il vigile Alberto Sordi, Fernandel sarà DJ set per la serata; attesi anche i Beatles che secondo rivelazioni arriveranno da Via del Ponte Sospeso.

Programma dell’evento::

I Beatles, dal Bar Alessia, in Piazza Taddeo Gaddi, attraverseranno le strisce pedonali di fronte alla Rosticceria Ciacco, poi quelle in Via Ponte Sospeso, rievocando Abbey Road ed incontreranno Bob Dylan, che uscirà dal Bar Pasticceria Conti dopo una pausa caffè.
Marco Masini impegnato ad esibirsi, arriverà a Firenzeart Gallery in Via della Fonderia 42r.
Proveniente dal rivenditore dell’Azienda Vinicola “Le Felci” ci sarà Merigo con la sua bicicletta ed il fiasco di vino, mentre dalla rotonda del Ponte alla Vittoria giungerà la “Coppia Cinema” Panariello nei panni di Naomo, sazio del pranzo alla Trattoria Vittoria, e Leonardo Pieraccioni, appena uscito dall’Ortofrutta Susini con una borsa di frutta e verdura fresca.
Le sorprese non finiscono qui: la “Coppia Autorità” Papa Bergoglio e Obama,dopo una visita alla parrocchia di Santa Maria al Pignone in Via della Fonderia, si dirigerà alla Firenzeart Gallery, scortata da Fernandel, che farà Dj set per l’occasione ed a fine serata il trio si recherà a cena alla Trattoria Vittoria.
Indiscrezioni ci parlano della “Coppia Cinema” Tom Ewell e Marilyn Monroe, i quali, durante una pausa dal film “Quando la moglie è in vacanza” si incammineranno verso la galleria dal Bar La Dolce Vita di Via della Fonderia.
La “Coppia Sport” Giancarlo Antognoni e il ciclista e campione Bettini, dal Bar Pegaso di Via Pisana dove si erano fermati per un aperitivo, percorreranno Via Cavallotti di corsa per non perdere l’evento.
Reduce dall’allenamento in palestra Cassius Clay si avvierà verso Firenzeart, soffermandosi alla Mesticheria Bosi, attratto dalla sua particolare vetrina.
Attesa in galleria anche Virna Lisi nei panni della smemorata: persa nel suo dolore vaga per Via della Fonderia e chissà se arriverà!
Ci sarà anche Alessandro, il Pizzaiolo di Pappa e Ciccia che verrà dall’Isolotto.
Sophia Loren, appena uscita dal parrucchiere Ladislao, percorrerà Via Pisana per ricomporre la “Coppia Oscar” con Roberto Benigni, che la aspetta a Firenzeart Gallery, dopo la spesa al Panificio del Ponte alla Vittoria.
Dal Parrucchiere Tony di Via Sant’Agostino è atteso Matteo Renzi in sella alla sua bicicletta, mentre Giampaolo Talani arriverà direttamente da San Vincenzo e Fabrizio Borghini giungerà in ritardo come sempre, dopo la lunga intervista presso il Centro Studi Leda e Gabriella Gentilini.
Il traffico per l’ingresso e l’uscita dalla galleria sarà diretto dal Vigile Alberto Sordi.
Al termine della serata verrà scoperta la nuova digiscultura di un grande persnaggio Toscano di fama internazionale.

facebook 4

 IMG-3820

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DSCF2554

Leggi tutto